5 tendenze di viaggio per il 2024 rivelate da Booking.com

ᐅ 5 tendenze di viaggio per il 2024 rivelate da Booking.com

Il 2024 è alle porte e, come ogni anno, il sito di prenotazione Booking.com ci svela le nuove tendenze di viaggio. Quali sono i desideri dei viaggiatori italiani e internazionali per le vacanze del prossimo anno? Scopri le tendenze del 2024 e prepara il tuo affitto breve!

Travel Trends 2024: Booking svela le previsioni di viaggio per l’anno prossimo

La fine del 2023 e l’arrivo delle vacanze natalizie potrebbe sembrare il momento giusto per adagiarsi sugli allori e concedersi una pausa. Eppure, se vuoi rimanere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza, questo è il momento migliore per pianificare la tua strategia per 2023.

Per aiutare chi lavora nel settore turistico a sfruttare al meglio il nuovo anno, Booking.com ha condiviso i risultati del suo studio “Travel Trends 2024“. Per questa edizione del sondaggio, il portale di prenotazione ha intervistato 27.730 viaggiatori de 33 paesi e territori.

Cosa puoi aspettarti dal 2024? Smoobu ha selezionato le 5 tendenze chiave per proprietari e gestori di strutture ricettive extra-alberghiere (case vacanze, bed&breakfast, affittacamere e agriturismi). Scoprile qui.

5 tendenze di viaggio per il 2024 secondo Booking.com

Desideri di viaggio diversi

Relax al primo posto. Il 76% degli utenti italiani intervistati ha dichiarato di voler riposare e ricaricare le batterie nel 2024. Come proprietario o gestore di case vacanza, puoi usare questa statistica a tuo vantaggio in molti modi:

  • puoi decidere di ottimizzare la descrizione dei tuoi alloggi ponendo l’accento sui comfort offerti e sulle varie attrezzature a disposizione degli ospiti.
  • puoi evidenziare i vantaggi di una vacanza all’insegna del digital detox presso la tua struttura turistica.
  • puoi rivolgerti agli appassionati di turismo del benessere, offrendo ai tuoi ospiti momenti di relax nella tua vasca idromassaggio o sconti per la spa più vicina.

Voglia di mare, lago o fiume. Nel 2024 in molti cercheranno di prenotare vacanze a contatto con l’acqua. Le ragioni sono duplici. Per prima cosa, laghi e mari possono rinfrescare le giornate di calura estiva con temperature record previste per il 2024. Inoltre, il 75% delle persone intervistate afferma di sentirsi più rilassato a contatto con l’acqua. Una casa vacanze in una zona marittima, una villa in riva al lago, un appartamento con vista sull’oceano o un agriturismo con piscina: qualunque proprietà tu gestisca, metti in evidenza l’elemento acqua nel tuo annuncio. Infine, sfrutta questa opportunità per offrire servizi aggiuntivi come il noleggio di pedalò e aumentare le tue entrate.

Alla ricerca dell’effetto sorpresa. Altre statistiche interessanti: il 52% degli intervistati vuole prenotare un viaggio a sorpresa, senza conoscerne la destinazione. Il 69% preferisce un programma flessibile che si adatti alle esigenze del momento. Infine, il 55% degli intervistati vuole partire senza alcun programma. Tra gli italiani questa percentuale sale al 60%, la più alta in Europa! Questo significa che nel 2024 potrai aspettarti un maggior numero di prenotazioni spontanee. Per approfittarne, prova a offrire promozioni e offerte dell’ultimo minuto.

Viaggiare fuori dai sentieri battuti. Più della metà (56%) degli intervistati è interessata a visitare luoghi meno turistici e territori inesplorati, evitando l’alta stagione. Se la tua casa vacanza si trova in una zona meno frequentata, potresti vedere un aumento del tuo tasso di occupazione nel 2024!

Vacanze in solitaria. Un altro dato interessante per i proprietari di piccole proprietà: il 59% degli utenti intervistati vuole viaggiare da solo nei prossimi 12 mesi. Un’ottima notizia per proprietari e gestori di monolocali e appartamenti di piccole dimensioni!

Gastronomia sotto i riflettori

I viaggiatori giocano la carta dell’esperienza culinaria. Le vacanze e i soggiorni sono un’opportunità per assaporare i sapori regionali e gustare le specialità e pietanze locali. Lo studio di Booking.com rivela che il 61% degli intervistati è più che mai interessato a conoscere le origini delle specialità gastronomiche locali.

Si tratta di un’ottima occasione per mettere in risalto le risorse gastronomiche della tua regione nei tuoi annunci. Se gestisci un agriturismo o un bed&breakfast, condividi foto professionali dei piatti tipici che offri ai tuoi ospiti e sottolinea la qualità dei prodotti locali che utilizzi. Infine, ricordati di condividere gli indirizzi dei tuoi ristoranti, panetterie e caffetterie preferite nella tua guida digitale per ospiti.

Nel 2024 il turismo enogastronomico andrà a gonfie vele!

Attenzione al budget

A causa dell’attuale clima economico, il 62% dei viaggiatori globali afferma che l’aumento del costo della vita influenzerà i loro viaggi per il 2024. Per trascorrere una bella vacanza pur avendo un budget limitato, il 62% degli intervistati terrà d’occhio sconti e promozioni. Il 50% viaggerà in paesi in cui il costo della vita è inferiore rispetto al paese di origine.

Tra le famiglie con bambini, quasi la metà (47%) prevede di viaggiare fuori stagione per approfittare di prezzi più convenienti. Una fantastica opportunità per i proprietari di case vacanza, che spesso hanno difficoltà a ottenere prenotazioni durante la bassa stagione.

Per garantire sempre un prezzo per notte conveniente e competitivo, potresti decidere di utilizzare uno strumento di tariffazione dinamica.

Animali domestici in vacanza

Per evitare i costi dei pet-sitter, il 39% dei proprietari di animali domestici intervistati li porterà con sé quando viaggia. In fin dei conti, anche gli animali domestici hanno diritto a una vacanza, no?

Per cui, accettare animali domestici nel tuo appartamento in affitto a breve termine ti dà un vantaggio competitivo nel 2024. Per assicurarti che i viaggiatori sappiano che i loro amici pelosi sono i benvenuti nella tua struttura, utilizza i filtri appropriati sui siti di prenotazione.

Sviluppo sostenibile ed esperienze autentiche

Le questioni ambientali, i cambiamenti climatici e il risparmio energetico sono al centro delle discussioni sul turismo sostenibile degli ultimi anni. Nel 2024 questa tendenza di viaggio si riconferma: Il 53% degli intervistati cercherà infatti una struttura ricettiva che sia in grado di combinare comfort e offerte di viaggio sostenibili. Per quanto riguarda i viaggiatori italiani, la percentuale scende al 48%.

Da diversi anni Booking.com si impegna a promuovere opzioni di turismo sostenibile. Un esempio è il programma Viaggi Sostenibili lanciato nel 2021. Inoltre, ogni anno la piattaforma di prenotazione pubblica un report sui viaggi sostenibili. Qui puoi trovare quello del 2023.

Approfitta delle tendenze di viaggio per il 2024

Come puoi vedere, le previsioni di viaggio pubblicate da Booking.com per il 2024 sono diverse e variegate.

Per questo motivo, ogni proprietario o gestore di case vacanza avrà modo di sviluppare e ottimizzare la propria attività. Che tu decida di offrire pranzi deliziosi a base di prodotti locali, imperdibili promozioni last-minute o soggiorni sostenibili ai piedi di una sorgente d’acqua, questo 2024 sta già mostrando un grande potenziale.

Punta su queste tendenze e offri l’esperienza di viaggio indimenticabile che i viaggiatori di tutto il mondo stanno cercando.

Questo 2024 gestisci la tua attività di affitti brevi con Smoobu

Smoobu è la soluzione completa per gestire la tua attività di affitti turistici: channel manager, comunicazione automatizzata, sito web di prenotazione diretta e integrazioni strategiche con software leader del settore. Approfitta di una prova gratuita di 14 giorni, senza alcun impegno.

Prova 14 giorni gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti (*)

Aggiungi commento *

Nome *

Email *

Sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.