Come promuovere la casa vacanze su Instagram: 10 idee

ᐅ Come promuovere la casa vacanze su Instagram: 10 idee

I social network sono un punto di contatto strategico con i potenziali ospiti e una vetrina per promuovere i tuoi affitti brevi. In questo articolo abbiamo raccolto 10 idee per promuovere la tua casa vacanza su Instagram e generare più prenotazioni!

Perché usare i social network per promuovere le tue case vacanze?

In qualità di proprietario o gestore di una struttura ricettiva extra-alberghiera (casa vacanze, affittacamere, agriturismo, ecc.), ti starai probabilmente chiedendo se ha senso creare degli account social per i tuoi alloggi. Quali sono quindi i vantaggi dei social media per gli affitti brevi?

Le piattaforme social possono essere un ottimo strumento di marketing per promuovere la tua attività e aiutarla a crescere. Grazie ai social network, e in particolare a Instagram, puoi:

  • Raggiungere milioni di utenti da tutto il mondo, amplificando la tua visibilità online
  • Rimanere in contatto con i tuoi ospiti e magari convincerli a prenotare nuovamente la tua proprietà
  • Trasformare i follower online in ospiti in carne e ossa
  • Crea una nuova fonte di prenotazioni grazie a post interessanti e stimolanti
  • Sviluppare una comunità intorno alla tua attività

Quali sono i formati di pubblicazione su Instagram?

Una breve premessa prima di entrare nel vivo di questo articolo: quali sono i possibili formati di pubblicazione sul social network Instagram?

  1. Foto: sono l’essenza stessa di Instagram.
  2. Video: su Instagram puoi condividere video brevi o lunghi. Che si tratti di montaggi video, scatti in sequenza o addirittura video girati in diretta dall’applicazione, le possibilità sono infinite.
  3. Album (Caroselli): Questa funzione permette agli utenti di condividere fino a dieci foto o video in un unico post. I tuoi follower potranno scorrere le immagini da sinistra a destra.
  4. Storie: le storie sono pubblicazioni temporanee che rimangono visibili per 24 ore. Puoi aggiungere foto, video, testo, adesivi (sticker), GIF, sondaggi e molto altro. Inoltre, puoi salvare le tue storie in degli album accessibili dal tuo profilo Instagram, chiamati “Storie in evidenza” o “Story Highlights”.
  5. Reels: I reel di Instagram sono brevi videoclip creativi, spesso accompagnati da musica. Sono stati implementati sulla piattaforma in seguito al successo di TikTok. Instagram offre dei modelli per aiutarti a stare al passo con le ultime tendenze.
  6. Guide: questa funzione ti permette di creare delle guide su un argomento specifico: luoghi, prodotti o altri argomenti. Si tratta essenzialmente di una raccolta di contenuti utili (post, caroselli, storie e reel) che hanno l’obiettivo di informare, educare o comunque creare valore per i tuoi follower.

Questa varietà di formati ti permetterà di creare un feed Instagram dinamico e avvincente per il brand delle tue case vacanze. Grazie alla tua strategia di marketing online, potrai creare un’identità online forte e ispirare le prossime vacanze dei tuoi potenziali ospiti!

10 idee per Instagram post per promuovere la casa vacanze

Senza ulteriori indugi, sfrutta la potenza dei social network per creare nuovi punti di contatto con gli ospiti, sviluppare l’immagine del tuo marchio e aumentare le richieste di prenotazione. Ecco 10 idee per l’account Instagram dei tuoi affitti brevi.

Mostra la tua struttura turistica

Condividere delle belle foto del tuo appartamento, bed&breakfast, affittacamere, villa o cottage è essenziale. Dovrebbe infatti essere una delle prime cose che pubblichi sul tuo account Instagram o Facebook. In questo modo i tuoi follower avranno un’idea di cosa aspettarsi quando prenotano la tua proprietà. Mostra delle immagini che li spinga a voler saperne di più sulla tua offerta.

Su Instagram, ad esempio, puoi postare una singola foto o pubblicare un carosello di 10 foto/video. Potresti per esempio creare una collezione di foto per ogni stanza della tua casa vacanze. Un modo eccellente per entrare in contatto con il tuo alloggio turistico. Aggiungi ai tuoi post hashtag appropriati (per esempio #casavacanze, #agriturismo, #italia, #roma, #milano, #napoli, ecc.) ed evita quelli troppo generici.

Assicurati di creare un’immagine positiva del tuo alloggio sui social network. Scatta delle foto professionali delle tue stanze, magari ingaggiando un fotografo professionista. Assicurati che l’illuminazione sia ottima e che le stanze siano pulite. La tua casa vacanza deve attirare l’attenzione degli utenti di Instagram!

E ricorda: sii onesto in ciò che mostri. Non esibire attrezzature che non hai e assicurati che la realtà sia all’altezza delle aspettative una volta che gli ospiti raggiungono la tua struttura.

Condividi informazioni su di te e il tuo progetto

Se vuoi creare un rapporto stretto con i tuoi follower e potenziali ospiti, puoi decidere di condividere informazioni su di te nelle tue pubblicazioni. Presentare te stesso e il motivo per cui hai deciso di gestire un affitto a breve termine può aiutarti a umanizzare il tuo business, creare un legame forte con i tuoi follower di Instagram e valorizzare la tua attività.

Ad esempio, puoi:

  • Offrire un video tour della tua casa vacanze in cui spieghi passo dopo passo come hai arredato le stanze pensando alle esigenze dei tuoi ospiti.
  • Se hai a cuore la sostenibilità, puoi spiegare quali soluzioni eco-friendly hai implementato per offrire ai tuoi ospiti un’opzione di turismo sostenibile.
  • Come proprietario di un agriturismo, puoi spiegare i vantaggi della vita rurale, del contatto con la natura e del lavoro nei campi. Puoi anche condividere le difficoltà che devi affrontare e come le affronti.
  • Se gestisci una struttura ricettiva a gestione familiare, puoi parlare della vostra storia e introdurre i componenti della famiglia, spiegando i diversi ruoli e responsabilità.

Se ti senti a tuo agio davanti alla telecamera, considera questo suggerimento: hai molto da guadagnare condividendo i tuoi valori e le tue convinzioni.

Promuovi il patrimonio della tua regione

Nei tuoi post su Instagram e sui profili social della tua struttura ricettiva, puoi anche allontanarti dalla struttura stessa e mostrare ciò che la zona ha da offrire. Puoi approfittare del patrimonio:

  • Naturale: sentieri escursionistici, cascate, laghi, spiagge… L’Italia ha molti angoli naturali incantevoli e tu potrai mostrare quelli vicini alla tua casa vacanza.
  • Storico: monumenti e musei sono sempre interessanti per i viaggiatori. Se qualche personaggio famoso è nato o ha vissuto nella tua zona, non dimenticare di menzionarlo.
  • Culturale: C’è qualche tradizione o celebrazione particolare? Un’area in cui è stato girato un film o una serie televisiva o un luogo in cui le persone si riuniscono per guardare il tramonto? Il concetto di “cultura” è molto ampio, così come la varietà di argomenti che puoi trattare.
  • Gastronomico: quali sono i piatti tipici della tua regione e qual è la loro storia? La tua zona è famosa per i suoi vini, le birre, grappe, amari o altri liquori? Con questi post, potrai attrarre gli appassionati di turismo enogastronomico!
  • Architettonico: di opere architettoniche, plastiche o pittoriche l’Italia ne è piena, sia che siano state realizzate dai romani sia che le abbiano costruite solo pochi anni fa.

Immagina la varietà di contenuti con cui puoi lavorare!

Metti in evidenza le recensioni degli ospiti

Prima di prenotare un alloggio, la maggior parte dei viaggiatori guarda le recensioni degli ospiti e le valutazioni medie che l’host e la struttura hanno ricevuto.

Prima di effettuare una prenotazione, la maggior parte dei viaggiatori guarda le recensioni dei viaggiatori e le valutazioni medie che hanno ricevuto. Per questo motivo, può essere una buona idea mettere in evidenza i commenti e le recensioni positive che testimoniano l’eccellente esperienza di viaggio che offri.

Se decidi di utilizzare una recensione degli ospiti ricevuta su un sito di prenotazioni, assicurati di rispettare la loro privacy (ad esempio, puoi decidere di mostrare solo il loro nickname). Inoltre, puoi anche chiedere ai tuoi ospiti di condividere foto e video della loro esperienza e di taggare il tuo account Instagram, in modo che tu possa ricondividerli.

Se hai ricevuto lo status di Superhost Airbnb o se sei uno degli host amati dagli ospiti Airbnb, non esitare a condividere questa notizia con i tuoi follower.

Racconta cosa c’è di nuovo

Sfrutta il tuo canale Instagram per condividere le novità della tua casa vacanza: lavori di ristrutturazione, nuovi mobili, nuovi infissi, nuove decorazioni o colori alle pareti, ecc. Ai tuoi ospiti farà piacere vedere come si sta evolvendo la tua casa vacanze. E chissà, magari prenoteranno un soggiorno per vedere di persona i cambiamenti.

Suggerisci i tuoi ristoranti e bar preferiti

Mostra ai tuoi follower i tuoi luoghi preferiti della zona tramite i tuoi post su Instagram. Che si tratti del bar con il miglior caffè, della tua pizzeria preferita o di un ristorante per cene e drink di lusso, questi suggerimenti sono sempre molto apprezzati dai viaggiatori.

Inoltre, promuovere le attività commerciali locali potrebbe aiutarti a raggiungere un pubblico più vasto, in quanto potrebbero decidere di pubblicizzare la tua attività a loro volta.

Questo tipo di post permette agli ex ospiti di rivivere le loro vacanze e ai futuri ospiti di entrare in contatto con questi luoghi.

Fai pubblicità agli eventi locali

Gli eventi possono aiutare a sviluppare la tua attività di affitti brevi. Infatti, molti viaggiatori approfittano di un evento (concerto, festival, fiera, competizione sportiva, ecc.) per scoprire una città e spesso scelgono le case vacanza come soluzione di pernottamento.

Sul tuo account Instagram puoi condividere fiere di paese, festività religiose, concerti e festival che hanno luogo nella tua regione e ispirare i tuoi potenziali ospiti.

Per saperne di più: dai un’occhiata al nostro articolo Taylor Swift, Giro d’Italia, Fashion Week… Come definire la strategia di prezzo per case vacanza?

Offri un assaggio delle attività da non perdere

Quali sono le principali attività che cittadini e turisti possono svolgere nella tua zona?

Che si tratti di una mostra temporanea di pittori locali, di una passeggiata a cavallo sulla spiaggia o di un corso di ceramica organizzato dal tuo comune, condividi un post sul tuo account Instagram a riguardo.

Condividi promozioni e offerte

A meno che la tua casa vacanza non si trovi in uno dei capoluoghi e città italiane visitati tutto l’anno da milioni di turisti, il tuo tasso di occupazione sarà influenzato dalla stagionalità. Mentre in alta stagione farai facilmente il pieno di prenotazioni, in bassa stagione potresti avere delle difficoltà ad attirare nuovi ospiti.

Per riempire il tuo calendario nei periodi di magra, potresti decidere di lanciare promozioni e offerte speciali. Condividile sulle tue pagine social per raggiungere un pubblico vasto e attrarre potenziali ospiti da tutto il mondo!

Parla delle tue partnership locali e offerte extra

Le collaborazioni con artisti e negozi della zona sono un ottimo modo per differenziare la tua offerta dalla competizione e promuovere l’artigianato e l’economia locale. Per esempio, potresti:

  • fare un accordo con un noleggio biciclette vicino alla tua struttura ricettiva
  • offrire sconti ai tuoi ospiti per musei e attività culturali della zona
  • creare “pacchetti benessere” in collaborazione con una spa locale
  • promuove negozi sostenibili, eque e solidali

Crea dei reel sulle tue partnership. Inoltre, se offri dei servizi extra, potresti fare delle storie al riguardo e raccoglierle in uno dei tuoi album in evidenza, in modo che i tuoi follower possano trovarle facilmente.

Potenzia la tua attività con il Channel Manager di Smoobu

La creazione di contenuti richiede tempo. Per ottimizzare il tuo lavoro, crea un calendario dei contenuti di Instagram, decidendo in anticipo gli argomenti dei tuoi post, caroselli e reel. Potresti, per esempio, fare uno o due post a settimana in base alle nostre 10 idee. Se hai poco tempo a disposizione, contatta degli esperti di marketing turistico: sapranno creare contenuti a tema perfetti per il tuo business!

Infine, puoi avvalerti di un channel manager per sviluppare la tua attività di affitti brevi. Con Smoobu per esempio, puoi sincronizzare i calendari delle prenotazioni in modo automatico e in tempo reale e dire addio alle doppie prenotazioni per sempre!

Approfitta subito della nostra prova gratuita di 14 giorni e testa il nostro software senza impegno.

Prova 14 giorni gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti (*)

Aggiungi commento *

Nome *

Email *

Sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.