Marketing digitale per proprietà turistiche: la guida di cui hai bisogno

Stai cercando più traffico e risultati migliori? Allora è il momento di mettere in pratica queste strategie di marketing digitale.

Clicca qui per vedere tutte le nostre guide »

La tua gestione di case vacanze funziona ma da un po’ non si vedono i risultati desiderati? Forse ha bisogno di intervenire e implementare un piano di marketing per case vacanze, trasformando l’impatto della tua attività, ottenendo più prenotazioni dirette, followers sui social media e avere più visite sul tuo sito web.

In questa guida per proprietari di case vacanze e host abbiamo compilato le migliori strategie di marketing da implementare per aumentare il rendimento degli affari e costruire l’immagine del tuo brand – dai un nuovo slancio alla tua casa vacanze!

Contenuto di qualità: il migliore modo per connettersi con i tuoi potenziali clienti

Qualsiasi azienda che voglia avere successo in un mondo dinamico come quello di oggi ha bisogno di un piano di marketing. La tua casa vacanze non fa eccezione. Non si tratta più solo di pubblicizzare la proprietà su canali di prenotazione come Airbnb o Booking.com, è necessario fare un passo avanti.

La concorrenza nel settore delle case vacanze è feroce, poichè è un modo relativamente facile di avere un’entrata senza dover fare un investimento costoso. Per molti proprietari di case vacanze è un’attività secondaria. Tuttavia, il rapido aumento in questo settore significa anche che il numero di case vacanze è raddoppiato, lasciando poco spazio di manovra a chi non offre contenuti rilevanti.

È per questo motivo che concentrare i tuoi sforzi su un contenuto di marketing può aiutare il tuo business ad ottenere risultati migliori.

Nel mondo del marketing il contenuto la fa da padrone. In questo mondo, l’occhio vuole la sua parte e l’immagine di un marchio, l’idea che racchiude, è l’unico biglietto di presentazione che conta.

In breve: se il tuo servizio è il migliore della zona, se la tua casa vacanze ha la miglior vista e i migliori servizi della zona o se sei un padrone di casa insuperabile, tutto questo serve a poco se nessuno lo vede. È ora di cambiare direzione e puntare a una strategia di marketing per case vacanze con l’obiettivo di ottenere più traffico sulla pagina web, più prenotazioni dirette e più entrate per te.

Primi passi nel mondo del marketing digitale per case vacanze

La tua strategia di marketing dovrebbe essere la più ampia possibile e al giorno d’oggi ci sono metodi e tecniche che vanno da quelle molto basilari a quelle più tecniche, per ottenere un profitto complessivo basato su questi strumenti.

Prima di iniziare, chiediti cosa vuoi ottenere: più prenotazioni, più interazioni, una migliore comunicazione con i clienti? Definire questi obiettivi a medio e lungo termine non farà perderti in un mare di possibilità.

Strategie di marketing per le tue case vacanze ᐅ Guida

1. Costruire l’immagine del tuo logo

Avere un’immagine racchiusa in un logo, una visione coerente della tua attività, è il punto di partenza. È la prima cosa che i tuoi ospiti vedranno e ricorderanno della tua casa vacanza: un nome facile da ricordare ma diverso da quello a cui sono abituati, un logo che rappresenti quell’essenza, con colori e caratteri che aiutino visivamente ad avere un’estetica specifica che definisca il tipo di casa vacanza che gestisci.

Partendo da questa base, sarà molto più facile definire il resto delle tue future azioni di marketing. Comincia a definire un nome, uno slogan e un logo che potrai usare sui tuoi social media, nelle email e nelle comunicazioni con i gli ospiti. Crea un indirizzo email con il nome della tua casa vacanze ed usalo come punto di contatto d’ora in poi. In questo modo i tuoi ospiti hanno percezione di una visione completa, professionale e competente della tua casa vacanze, prendendola in maniera seria e degna di fiducia.

2. Crea il suo sito web

I canali di prenotazioni per le case vacanze sono un buon modo per iniziare in questo settore turistico, dato che sono usate per prenotare da milioni di utenti ogni giorno. D’altra parte, avere il tuo sito web ti permette di sviluppare una strategia più ampia e contribuirà a stabilire il tuo marchio.

Per cominciare, rendi il tuo sito web l’oggetto delle tue azioni di marketing. Per far si che i tuoi annunci sui canali di prenotazione si distinguano dalla concorrenza, devi investire tempo e soldi per apparire più frequentemente nelle ricerche degli ospiti. Sul tuo sito web, invece, sei libero di pubblicare contenuti più dettagliati, inserire un blog sulle case vacanze, condividere contenuti sui social media, recensioni degli ospiti, il calendario delle prenotazioni e altri aspetti chiave della tua attività.

Inoltre, se installi un motore di prenotazione sul tuo sito web, sarà più facile ottenere prenotazioni dirette e quindi smettere di pagare commissioni ai canali per ogni prenotazione ottenuta. Oggigiorno il costo di manutenzione di un sito web è quasi nullo e puoi usare costruttori di siti web gratuiti come Smoobu.

Con il tuo sito web può anche ottimizzare meglio la tua strategia SEO in modo che i motori di ricerca possano posizionare meglio nella ricerca la tua attività.

3. Attivi le sue reti sociali

La rete dei social è il più grande alleato. E’ proprio sui social che un potenziale ospite cercherà per saperne di più sulla tua casa vacanze. Non è solo un buon modo per offrire, a colpo d’occhio, i vantaggi e benefici della tua proprietà; è anche il miglior strumento di comunicazione con gli ospiti potenziali.

È essenziale che le immagini che usi sui social siano di qualità e che adatti il contenuto alle tendenze della rete; crea storie e reel su Instagram con canzoni del momento, partecipa a sfide, sondaggi, lotterie, ecc. Le possibilità sono quasi infinite!

Le migliori strategie di marketing per gli affitti turistici

Dopo aver posto le basi, è il momento di mettere in pratica le strategie per ottenere i risultati che cerchiamo. La maggior parte di queste risorse può essere fatta da te, dato che conosci la tua attività e i bisogni dei tuoi ospiti al meglio sia dall’interno che dall’esterno. Tuttavia, alcuni di questi concetti possono sembrare complicati e si potrebbe non avere molto tempo a disposizione. Se questo è il tuo caso, può sempre contare sull’aiuto di un’agenzia di marketing professionale o di un freelance che possa prendere le redini.

Ecco alcune strategie che i proprietari di case vacanze come te possono implementare:

Cerchi una posizionamento nel motore di ricerca più organico? Rivolgiti al SEO

Se ha già il sito web, ti sarà più facile migliorare il ranking organicamente includendo contenuti di qualità.

Includi il tuo blog sulle case vacanze, per esempio, dove dai un resoconto in prima persona della tua esperienza nel settore, è una buona idea e può aiutare altri host. Ma non si fermi qui: diversifica la tua strategia di contenuto.

Per scoprire quali argomenti sono più interessanti per gli ospiti, fai una ricerca con parole chiave, vedrai quali argomenti o domande sono più ricercati dagli utenti. Includi queste parole chiave nel tuo contenuto, cercando sempre di renderlo attraente, interessante e utile per i potenziali ospiti.

Puoi anche includere articoli su attività locali, festival, prodotti, la gastronomia e la storia della tua località, per risvegliare l’interesse della gente del posto e generano più contenuti condivisi.

Attirare più ospiti? Invia campagne marketing per email

Mantenere il contatto con i tuoi ospiti passati può essere un grande vantaggio, per avere una base di ospiti regolari e assicurarti che la tua occupazione non soffra durante la bassa stagione.

Mantenerli informati via email sulle ultime novità sulla tua casa vacanze, su sconti per chi prenota in anticipo e per gli ospiti abituali. Evita l’invio di una raffica di email ogni settimana. È meglio pianificare campagne email sotto periodi di vacanza, come Natale o Pasqua, e prima dell’estate, come promemoria.

Aumentare la portata? Investire con la pubblicità sul web
Le campagne SEM, conosciuta come tecnica di pubblicità sui motori di ricerca, sono il modo migliore per intercettare nuovi ospiti e generare traffico verso il tuo sito web. Questo tipo di pubblicità è a pagamento ma può essere interessante in certi momenti. È più probabile che gli ospiti vedano i tuoi annunci e clicchino direttamente, aumentando le possibilità di ottenere prenotazioni dirette.

Conclusione: la chiave del suo successo nell’affitto per le vacanze è sul web

In una società digitalizzata come la nostra, è impossibile ignorare i molti vantaggi che il marketing digitale offre a proprietarii di case vacanze. Perché non andare quindi oltre i canali di prenotazione?

E si, ricorda che con il channel manager di Smoobu tutte le comunicazioni con i tuoi ospiti sono automatizzate e puoi creare il tuo sito web in qualsiasi momento, il che è già un passo importante per la tua strategia. Qui è dove tutto comincia!

Prova 14 giorni gratis

Scarica questa guida
Per maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa sulla Privacy.
=

Inizia ora la tua prova gratuita

Prova Smoobu Pro per 14 giorni. Nessuna carta di credito richiesta.