ᐅ Turismo di Esperienza: un nuovo approccio al viaggio

Turismo di Esperienza: un nuovo approccio al viaggio

ᐅ Turismo di Esperienza: un nuovo approccio al viaggio

Viaggiare ci trasforma. E vivere esperienze indimenticabili non ha prezzo. 
Alloggiare in una stanza con vista mare, scoprire le tradizioni della cucina locale, provare l’ ebbrezza di volare con un deltaplano: momenti unici e che nessun bene materiale sarebbe mai in grado di sostituire.

Una ricerca divulgata dalla Cornell University, negli Stati Uniti, e condotta da Thomas Gilovich, ha dimostrato come le esperienze, contrariamente a tutto quello che può essere acquistato, non smettono mai di essere presenti nella nostra memoria e vengono rivissute ogni volta che le condividiamo, e così facendo continua a crescere la sensazione di piacere che abbiamo provato insieme ai nostri compagni di viaggio. Gilovich, osservando come si comportano le persone quando comprano un oggetto di valore o in generale qualcosa che normalmente piace avere, ha potuto rendersi conto di quanto sia effimera e limitata nel tempo la felicità che deriva da beni materiali. Uno dei nemici della felicità é la tendenza a sviluppare abitudine verso ciò che si ha. Siamo spinti a comprare cose che ci rendono felici e riusciamo nel nostro intento. La nostra condizione di soddisfazione é pero di breve durata. Le novità saranno pure emozionanti inizialmente, ma col passare del tempo ci abituiamo anche ad esse, spiega Gilovich.

Sulla base di tale concetto il turista di oggi si trova dunque alla ricerca di nuove situazioni che stimulino i suoi sensi. Per questo motivo
é importante che il settore turistico sia in grado di suscitare emozioni uniche, che stuzzichino l’ interesse e che vengano percepite dagli ospiti come indimenticabili.

Turismo di esperienza, il trend del settore
Se fino a poco tempo fa sfoggiare con orgoglio un ultimo acquisto effettuato era un must per i consumatori, ora questi ultimi sono invece più propensi a postare e condividere on-line le loro esperienze.  Parliamo quindi di un tipo di economia basato sull′ esperienza, i cui consumatori si mostrano dunque protagonisti di un fenomeno reale e testimoni di una nuova tendenza di viaggio.
Il concetto di una economia basata sull’esperienza compare per la prima volta nel 1998 in un articolo dal titolo di Experience Economy, pubblicato dalla Harvard Business School Press e scritto da B. Joseph Pine II e James H. Gilmore. I due autori sostengono la seguente teoria: le imprese devono saper regalare eventi talmente memorabili per i propri clienti da fare in modo che il ricordo di questi faccia direttamente capo al prodotto in questione, il fautore dell’ esperienza vissuta.
La tendenza in voga fra i turisti ancora é quella di immergersi al massimo nei costumi e nelle tradizioni del luogo. Per questa ragione offrire servizi ed esperienze uniche agli ospiti possono veramente fare una gran differenza nella scelta del proprio cliente. Di fronte alle nuove esperienze dei viaggiatori sorge dunque una nuova tendenza nel settore, vale a dire il Turismo dell’ Esperienza, che si basa sul fornire agli ospiti un tipo di esperienza locale e che sa far nascere nel viaggiatore un legame emotivo con la destinazione. Sentire, vedere, gustare, fare, vivere e condividere: queste sono le priorità del turista di oggi.

Offri ai tuoi ospiti delle esperienze staordinarie
I clienti di Smoobu conoscono bene questo nuovo trend di viaggiatori e vengono incontro alle esigenze dei loro ospiti: per esempio, dando loro modo di vivere esperienze indimenticabili graze a  . A GetYourGuide basta una sola giornata per traformare un viaggio comune in un evento da ricordare, questo servizio sta infatti cambiando la maniera con cui le persone entrano in contatto con i posti che visitano. Ora si ha davvero la possibilità di vivere un sogno ad occhi aperti!

 

Con la Guest App di Smoobu i nostri clienti possono ora offrire esperienze uniche e indescrivibili, oltre che ottenere un maggior numero di prenotazioni in pochi click.

Prova 14 giorni gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Campi richiesti (*)

Aggiungi commento *

Nome *

Email *

Sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.